venerdì 20 gennaio 2017

Anni '20, ISOTTA!

Ottavio torna a meravigliarci, con questo raro scorcio dei primi anni '20, che tanto aggrada l'occhio velocipedistico d'antan!
Bicicletta sportiva ISOTTA, con freni Bowden a fascetta e cerchi in legno


Ottavio ci racconta:

Nell’anno 1922 a Rigosa di Borgo Panigale,

il Sig. Cesari Celso iniziò l’attività di costruzione delle biciclette “ISOTTA” e nel 1923 visti i buoni risultati ottenuti ne depositò il marchio. Partecipò con la sua squadra corse a competizioni molto famose fra le quali il Giro d’Italia. Iniziò così ad ampliare la gamma delle biciclette “ISOTTA“, introducendo nel mercato nuovi modelli, ricordiamo le rinomate biciclette “COMETA” e “FARFALLINO“, e creando un’innovazione utilizzata tuttora da tutti i costruttori, la “PIPA FRASTAGLIATA“.
Negli anni le esigenze di mercato si diversificano e il Sig. Celso nel 1946, incluse nella propria produzione alcuni modelli di ciclomotori dotandoli di motore SAMP.

Nel 1952 il Sig. Celso abbandonò l’attività, ed il figlio Gaetano Cesari costituì la FIAR (Fabbrica Italiana Accesori Ricambi) ubicata alle spalle del Laboratorio dell’ISOTTA che produceva parti di ricambio per gli scooters PIAGGIO (vespa) e INNOCENTI (Lambretta).

Componentistica:

-Freni a fascetta Bowden
-Copertoni Superga 26x1.1/2x1.5/8
-Mozzo posteriore a perno sfilabile
-Sella Marchiata "Isotta"
-Cerchi in Legno "Baruzzo"
-Gemma a fascetta Bugnata
-Pedali Juliper a Sega
-Parafanghi a schiena d'asino
-Oliatori ai mozzi e al movimento, del tipo inglese





Rari mozzi originali marchiati ISOTTA, in stile Peugeot e SIAMT dei primi anni '20, di cui il posteriore con perno sfilabile.








mercoledì 18 gennaio 2017

Cipollini CORSA con Campagnolo 2 LEVE

Ogni tanto purtroppo mi capita di archiviare in cartelle poco frequentate le fotografie che mi inviate: cerco pian piano di recuperare, partendo con questa bella bicicletta Cipollini degli anni '40 - Cicli Mario Cipollini di Forlì - con Cambio Corsa Campagnolo. 
Rinata intorno al telaio con allestimento corsaiolo ed alcuni componenti sportivi, torna dopo tanti anni e storie vissute, agli onori delle corse su strada!







lunedì 16 gennaio 2017

Amerio R SPORT degli anni '30

Grazie a Giuseppe, che ci presenta questa bella e rara Amerio degli anni '30, con manubrio R sportivo, su ruote FURGONCINO 26 3/4, in ottime condizioni di completezza e conservazione!












venerdì 13 gennaio 2017

Automoto

Grazie a Gianluca, che ci presenta la sua francese Automoto del 1911 con freni a fascetta Bowden, su ruote grandi 28 1/2 e cerchi stretti.











Pedali a centro intero, con fori per oliatore a lancetta